STUDIO C

Elenco news

Home > Elenco news
  • SUPERBONUS 110%

    Ristrutturazione ed efficienza energetica

    15/12/2020

    Il decreto rilancio porta l’aliquota di detrazione delle spese sostenute al 110% questo dal 01/07/2020 al 31/12/2021, per gli interventi di efficienza energetica, di impianti fotovoltaici, antisismici, di installazione di strutture atte alla ricarica di veicoli elettrici.

    Le nuove detrazioni si sommano a quelle previste per il recupero del patrimonio immobiliare, compresi quelli denominati Sismabonus ed Ecobonus

     

     

    Quali sono gli interventi possibili?

    Sono divisi in interventi principali o trainanti

    Il Superbonus spetta in caso di:

    • interventi di isolamento termico

    • sostituzione dell' impianto di climatizzazione invernale sulle parti comuni o sugli immobili unifamiliari o sulle unità presenti negli edifici plurifamiliari purchè con ingresso indipendente

    • interventi antisismici: la detrazione presente nel sismabonus viene portata al 110%

     

    Interventi aggiuntivi

    Rientrano nel Superbonus 110% anche le spese per lavori eseguiti contestualmente ad almeno uno degli interventi sopra descritti quali:

    • Gli interventi di efficientamento per il risparmio energetico

    • L' installazione di impianti fotovoltaici solari

    • L' esecuzione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

     

     

    La novità molto interessante è quella che riguarda la possibilità di cedere il credito corrispondente alla detrazione spettante oppure si può decidere di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto in fattura

     

    A chi interessa

    L' agevolazione puo spettare a:

    • condomìni

    • persone fisiche, che possiedono o detengono l'immobile oggetto dei lavori

    • Istituti autonomi case popolari

    • cooperative di abitazione a proprietà indivisa

    • Associazioni di volontariato e Onlus

    • Associazioni e società sportive dilettantistiche, solo per lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

     

    Vantaggi

    La detrazione è riconosciuta per il 110%, da ripartire a chi ne ha diritto in 5 anni , entro i limiti dell’imposta annua derivante dalla propria dichiarazione dei redditi.

     

    In alternativa si può optare per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante oppure per un contributo anticipato sotto forma di sconto in fattura.

    In questo caso oltre agli adempimenti ordinariamente previsti dalla normativa per ottenere le detrazioni, il beneficiario o contribuente deve essere in possesso anche

    - del visto di conformità dei dati relativi alla documentazione, rilasciato dagli intermediari abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni e dai CAF

    - l’asseverazione fatta da un tecnico tecnica che certifichi il rispetto dei requisiti necessari ai fini delle agevolazioni fiscali e la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi e lavori oggetto dell' agevolazione.

     

    Articolo tratto dal sito dell' agenzia delle entrate www.agenziaentrate.gov.it

     


     

    Indietro